Descrizione

Il Cammino si è svolto, dal 2 al 5 settembre 2018, nelle Alpi Centrali, tra la val d’Ossola, in Italia, e il Canton Vallese, in Svizzera, collegando il sito LTER Lago Paione Inferiore, gestito dall'Istituto per la Studio degli Ecosistemi del CNR (CNR-ISE), al sito LTER Visp, della Rete LTER-Svizzera e gestito dello Swiss Federal Institute for Forest, Snow and Landscape Research (WSL). Il Cammino ha attraversato il Passo del Sempione e percorso in parte lo Stockalperweg, una storica via di collegamento commerciale tra Italia e Svizzera.

Il Cammino si è svolto interamente su sentieri, a quote comprese tra 700 e 2400 m s.l.m. I siti lTER toccati dal Cammino sono un sito acquatico (lago alpino d’alta quota) e uno terrestre (foresta delle Alpi). Le ricerche svolte in questi siti riguardano principalmente gli impatti a lungo termine delle attività dell’uomo sugli ecosistemi montani. Sono state attraversate aree a elevato valore ambientale e paesaggistico, oltre che di importanza storico-culturale (Sentiero Stockalper, Ecomuseo del Sempione).

Presso il sito LTER di partenza (Lago Paione Inferiore) il 2 settembre è stato organizzato un open-day, coinvolgendo il pubblico nelle attività di campionamento e misure sul lago. Il 3 settembre è iniziato il Cammino, dalla Val Bognanco a Simplon Dorf attraverso il Passo del Monscera. Il 4 settembre, partendo dal Passo del Sempione, attraverso Bistinenpass e Gibidumpass, i partecipanti sono giunti a Visperteminen, nel Canton Vallese, per concludere poi il cammino il 5 settembre al sito LTER di Visp. Durante il cammino sono state svolte osservazioni degli elementi naturali del paesaggio (flora e fauna alpina), anche mediante app per dispositivi mobili. Particolare attenzione è stata data anche agli aspetti antropici e a come la presenza dell’uomo ha modificato il paesaggio alpino.

Mappa

 

 

Referenti LTER

Michela Rogora (CNR-ISE)

Aldo Marchetto (CNR-ISE)

Peter Waldner (WSL)

Home Cammini