Descrizione

Per tre giorni, dal 20 al 22 luglio 2018, cittadini e ricercatori hanno vissuto la ricerca ecologica in prima persona, partecipando al Cammino LTER-Italia svoltosi nel sito di ricerca ecologica a lungo termine del Monte Velino, in Abruzzo. I partecipanti hanno camminato nella Riserva Naturale Orientata Statale “Monte Velino” e nel Parco Naturale Regionale “Sirente Velino”, che proteggono ecosistemi, habitat e specie particolari e bellissimi, tutelati a livello regionale, nazionale ed europeo. L’iniziativa, concepita ed organizzata dal Comando Carabinieri Tutela Biodiversità e Parchi (Reparto Biodiversità di Castel di Sangro), ha coperto circa 30 km (quasi tutti a piedi), con un dislivello in salita di circa 1500 metri e in discesa di 1200 metri.

Il primo giorno hanno raggiunto, dall’impressionante versante meridionale del Velino, uno dei siti di rilevamento del sito LTER del Velino-Duchessa a quota 2100-2200 metri, dove il secondo giorno si è tenuto un BioBlitz. Il terzo giorno, infine, sono ridiscesi dal massiccio del Velino percorrendo il suo versante settentrionale, caratterizzato da imponenti manifestazioni del glacialismo.

Durante le 12 ore del BioBlitz, si sono svolte attività scientifiche delle quali sono stati protagonisti direttamente i singoli partecipanti, con rilevamento della vegetazione e del microclima, osservazioni faunistiche e altre attività di interpretazione ambientale, con ecologi, botanici, zoologi e geologi.

Referente LTER

Bruno Petriccione (Reparto Carabinieri Parco Nazionale della Majella)

Info Cammino biodiversità

Home Cammini