Il sito web è in fase di revisione. I contenuti potrebbero risultare non sempre corretti e/o aggiornati.

Rosa…azzurro…verde! Eco-staffetta tra i siti LTER dal Monte Rosa al Lago Maggiore

Descrizione

Ricercatori italiani, impegnati nelle Ricerche Ecologiche di Lungo Termine su ecosistemi (Rete LTER-Italia) e sulla biodiversità (LifeWatch), hanno percorso assieme ai cittadini tre itinerari di divulgazione scientifica, come eventi di comunicazione della scienza a EXPO2015, patrocinati dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).

Questo cammino unisce due siti di ricerca ecologica di lungo termine sul Monte Rosa e il Lago Maggiore e percorre, prevalentemente a piedi, 6 tappe, attraversando alcune valli alpine. Grande è la varietà degli ambienti e dei paesaggi culturali lungo il percorso, che coinvolge popolazioni montane (tra cui la minoranza dei Walser) e rivierasche, e offre scorci incantevoli su ambienti e insediamenti antichi delle Alpi, a testimonianza di secoli di fruttuosa convivenza tra l’uomo e la natura e di almeno un secolo di ricerche ambientali. L'evento è stato anticipato da un kick-off il giorno 22 agosto 2015 a Gressoney-La-Trinité. E' poi partito ufficialmente il 23 agosto 2015 dall’Istituto scientifico Mosso dell’Università di Torino sul Monte Rosa, per arrivare all’Istituto per lo Studio degli Ecosistemi (ISE) del CNR sul Lago Maggiore, a Verbania, il 28 agosto.

Tutte le tappe sono state condotte da un gruppo di ricercatori e aperte al pubblico. Foto ed osservazioni naturalistiche sono state condivise su vari canali della rete. Lungo il percorso sono state svolte attività di divulgazione scientifica, per illustrare l’importanza della ricerca ecologica di lungo termine, riferita soprattutto agli ambienti montani e lacustri. Il percorso è stato presentato a Milano il 29 luglio 2015, al Padiglione Italia di EXPO2015.

Citizen Science

Per lo svolgimento delle attività di Citizen Science nell'ambito del cammino Rosa si propone l'uso dei prodotti elencati qui sotto. Questi, oltre ad adempiere ad una serie di esigenze tecniche (consentono la compilazione di osservazioni off-line e dunque anche in ambienti non coperti da rete internet, possono essere installati in sistemi operativi diversi, hanno una robusta comunità di sviluppo e di supporto, ...), permettono di compilare osservazioni sulla biodiversità (iNaturalist) e su parametri abiotici generici (EpiCollect). I due prodotti proposti consentono inoltre di operare un controllo di qualità sulle osservazioni. La validazione infatti può avvenire ad opera del team di coordinamento scientifico, ma anche, nel caso specifico di iNaturalist, attraverso la vivace interazione della vasta comunità di utenti.

A questo indirizzo è possibile visualizzare su mappa e consultare tutte le osservazioni raccolte dai volontari partecipanti all'iniziativa, attraverso le applicazioni descritte

mappa delle osservazioni

Dai seguenti link è possibile scaricare le applicazioni citate per dispositivi mobili.

iNaturalist EpiCollect
iPhone app in the Apple App Store EC_logo
iPhone app in the Apple App Store iPhone app in the Apple App Store
Android app on Google Play Android app on Google Play

Per maggiori informazioni riferirsi a queste pagine.

Tappe

tappe cammino 3

22 agosto 23 agosto 24 agosto 25 agosto 26 agosto 27 agosto 28 agostoPer ulteriori informazioni circa le tappe del cammino e gli eventi intermedi, cliccate sulla figura sovrastante

   

Andrea Lami (ISE - CNR)
Michele Freppaz (NatRisk-DISAFA, Università di Torino)
Margherita Maggioni (NatRisk-DISAFA, Università di Torino)

 

Home Cammini